RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sindacati si mobilitano per difesa Farmacap: giovedì protesta in Campidoglio

Più informazioni su

Roma – “È ora di mobilitarsi”. Per questo giovedi’, dalle 15.30, a Roma i sindacati hanno convocato una protesta in piazza del Campidoglio per la difesa di Farmacap e “per la salvaguardia dei nostri posti di lavoro”. A firmare la nota Rsa Usi, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil.

“Lo scorso 7 maggio- ricostruiscono nel comunicato- e’ stata approvata dai consiglieri comunali, all’unanimita’, la mozione 45, in cui si impegnano a: mantenere la veste giuridica di Azienda speciale; nominare il Cda; provvedere alle misure necessarie per l’approvazione dei bilanci dal 2013 al 2018; dare impulso alla predisposizione del piano programma (piano industriale); definire un piano triennale sul fabbisogno di personale; prevedere sistemi di formazione e aggiornamento professionale. Lo scorso 30 maggio come Rsa abbiamo richiesto un incontro alla sindaca Virginia Raggi, per rappresentarle la situazione aziendale e chiedere l’applicazione concreta ed urgente della mozione 45, per far fronte alle numerose problematiche aziendali, non piu’ differibili. Ad oggi la sindaca non ha mai risposto alla nostra comunicazione. Pur avendo avviato un confronto costante con le/i consigliere/i di maggioranza, che hanno delineato un percorso che prevede la nomina di un nuovo commissario e l’apertura contestuale del bando per la selezione del Cda, siamo costretti a constatare che, dopo un mese da questa prima interlocuzione, nulla si e’ concretizzato”.

“Riteniamo questo ritardo preoccupante e ormai inaccettabile, visti i problemi organizzativi, di gestione, ed economici dell’Azienda, anche in considerazione delle avvisaglie di una ripresa della campagna di stampa per favorire la privatizzazione o la dismissione dell’Azienda”. “Farmacap non puo’ piu’ aspettare- concludono- pena il tracollo. La sindaca non puo’ piu’ ignorare le nostre richieste, ne’ quanto chiesto dallo stesso Consiglio comunale”.

Più informazioni su