RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Siracusa (Idv): Dimensionamento scolastico del Municipio XI, la Padre Lais non ci sta!

Più informazioni su

Il Comune di Roma approva la delibera sul dimensionamento scolastico delle scuole del Municipio XI che prevede la creazione di due istituzioni scolastiche soltanto apparentemente omogenee: l’Istituto Comprensivo Montezemolo, Via Andrea di Bonaiuto, n. 16, con 1005 alunni e l’Istituto Comprensivo di Via Berto, Via Giuseppe Berto, n. 178, con 1127 alunni, lo dichiara Federico Siracusa Responsabile Idv delle politiche municipali del Comune di Roma.
I numeri sembrerebbero quadrare ma lo smembramento della scuola primaria Padre Lais dall’Istituto Comprensivo Montezemolo, determina l’accorpamento della scuola di Via Padre Lais con un Istituto Comprensivo ubicato in un altro quartiere rispetto all’adiacente scuola secondaria di primo grado. Pertanto, verrebbe irrimediabilmente interrotta la continuità didattica degli alunni della scuola primaria Padre Lais, prosegue Siracusa.
Infatti gli alunni della scuola primaria Padre Lais frequenteranno la scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Montezemolo, che si trova nello stesso quartiere e che dista solo 600/700 metri dalla scuola primaria.
Probabilmente la scelta di scorporare la Padre Lais dall’Istituto Comprensivo Montezemolo è stata motivata dall’esigenza di far quadrare i numeri del neonato Istituto Comprensivo di Via Giuseppe Berto, ma non è una ragione sufficiente.
Perché distruggere la scuola primaria Padre Lais? Perché interrompere la continuità didattica agli alunni della Padre Lais quando in tutta Roma sono state accettate numerose deroghe numeriche?
Le deroghe numeriche approvate nella prima delibera del Comune di Roma sono state ben 40: quaranta Istituti scolastici erano sottodimensionati! Ma per la scuola primaria Padre Lais il Comune di Roma è incredibilmente inflessibile, conclude Siracusa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.