Quantcast

Smeriglio: basta chiacchere, caos centrosinistra va fermato

Roma – “Oggi Liberare Roma, movimento che sostengo convintamente, presenta, insieme alle forze sociali, politiche e sindacali della citta’, i propri punti di programma per la Capitale da ricostruire. Una buona notizia.”

“Nel mentre si rincorrono chiacchiere e indiscrezioni che hanno il solo scopo di indebolire il campo progressista. Per vincere servono credibilita’, idee e passioni forti. Per vincere servono coalizione e primarie.”

“È giusto che il Pd faccia le sue scelte nell’ambito del proprio gruppo dirigente nazionale e locale. È una responsabilita’ che gli compete, da svolgere in maniera trasparente per tenere lontani boatos e macchinazioni che fanno solo danni.”

“Sono amico di Goffredo Bettini, mi capita di parlarci tutti i giorni di come contribuire alla rigenerazione politica e culturale della Sinistra, a partire dal progetto Agora, luogo di incontro interno ed esterno ai partiti.”

“Francamente non mi e’ mai capitato di affrontare con lui il tema di Roma, questione su cui ha dichiarato ripetutamente di non volersi occupare. Penso sia un errore grave continuare a tirarlo in ballo. Di Roma devono celermente occuparsi altri, spero in maniera condivisa e ordinata.”

“A Goffredo, diventato il capro espiatorio di tutti i mali del Pd pur non ricoprendo alcun incarico in un partito che nei propri organismi ha sempre ribadito la centralita’ dell’esperienza Conte, va tutta la mia solidarieta’”. Cosi’, in una nota, Massimiliano Smeriglio, eurodeputato S&D.