Quantcast

Smeriglio: dispiace per scelta Calenda su primarie

Roma – “Non ho pensato a trovare una quadra con Calenda, altrimenti l’avrei trovata. Ho tentato di dire che per battere il governo di questa città e per battere la destra c’era bisogno di massima unità del campo progessita.”

“Per me Calenda fa parte del campo progressista e la frantumazione del campo non è stata una bella notizia. Ognuno ha fatto la sua scelta: Carlo la sua sulle primarie, e a me dispiace. Non è andata come volevamo, ce l’abbiamo messa tutta, ma non per nostra responsabilità”. Così l’europarlamentare Massimiliano Smeriglio, nel corso della presentazione della candidatura di Imma Battaglia alle primarie del centrosinistra per Roma.