Smeriglio: Salvini nazionalista atipico, non pianta bandiera su Capitale

Roma – “Salvini e’ uno stranissimo nazionalista, perche’ qualunque nazionalista al mondo pianta la bandiera della sua Capitale. Deve decidere chi e’. Se e’ il capo dei sovranisti italiani deve fare uno sforzo”. Lo ha detto Massimiliano Smeriglio, eurodeputato indipendente del Pd e tra gli ideatori del soggetto civico di sinistra ‘Liberare Roma’, nel corso di un’intervista all’agenzia Dire.