RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sono 72 le carte d‘identità rilasciate dallo sportello Carte d’identità “al volo”

Più informazioni su

FIUMICINO. Sono 72 le carte d‘identità rilasciate in una settimana dallo sportello Carte d’identità “al volo”, inaugurato lunedì scorso dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino e dall’amministratore delegato di Aeroporti di Roma Lorenzo Lo Presti.

Lo sportello si trova al Terminal 3- Area partenze dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino.

“La maggioranza degli utenti –spiega il sindaco Esterino Montino – arriva da fuori Comune. Solo sei residenti, infatti, hanno avuto la necessità di fare il documento. Rispetto ai primi due giorni si è registrato un incremento notevole e tantissime persone hanno chiesto informazioni agli impiegati, segno tangibile che lo sportello comincia davvero ad essere conosciuto, nonostante sia aperto da così poco tempo. Negli ultimi giorni i numeri sono cresciuti molto, basti pensare che solo nella giornata di venerdì gli impiegati hanno fatto ben 19 carte d’identità”. Qualche dato sulla provenienza delle persone: ben 30 arrivano dal Lazio, al secondo posto la Campania con 14 utenti, quindi Toscana, Abruzzo, Sicilia e Lombardia con 4. Tre sono i residenti in Puglia, due in Calabria, Emilia e Molise, uno in Sardegna, Basilicata e Umbria”.

Lo sportello è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18, il sabato dalle 8 alle 14. Il passeggero si deve presentare, munito di titolo di viaggio, restituendo il documento scaduto o deteriorato oppure presentando la denuncia di smarrimento unitamente ad altro documento di riconoscimento alla presenza di due testimoni. Affinché l’operazione vada a buon fine deve essere aperto il Comune di residenza dell’utente, che rilascia il nullaosta per la nuova carta d’identità.

Più informazioni su