RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Spallanzani: no caccia a cinesi o a italiani che rientrano

Roma – “In nessun posto del mondo si prevede di ricoverare o portare in ospedale persone sane, evitiamo la caccia al cinese o all’italiano che rientra. Nessuno vuole ospedalizzare persone che arrivano e sono in buona salute”. Lo ha detto Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell’Inmi Spallanzani di Roma, al termine della prima riunione del tavolo tecnico-scientifico sul coronavirus nella sede dell’Iss.