RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

SPENDING REVIEW. NOBILE (PDCI-FDS): “PREVEDIBILE FIDUCIA DI PD UDC E PDL”

Più informazioni su

“Come previsto, le forze politiche che sostengono il governo Monti continuano ad essere affette da schizofrenia politica: neanche due settimane fa, nell’aula della Pisana Pd, Pdl e Udc hanno urlato il proprio dissenso alla spending review, oggi nell’aula del Senato hanno votato la fiducia al provvedimento. Eppure le modifiche apportate al testo non sono tali da giustificare un così rapido ripensamento. Il Lazio rimane una delle regioni a dover pagare il prezzo più alto in termini di aumento della tassazione e diminuzione dei trasferimenti agli enti locali. Insostenibili e ingiustificabili i tagli alla sanità, che cancelleranno i posti letto e i presidi ospedalieri scampati alla furia razionalizzatrice della commissaria ad acta Polverini. Per non parlare dell’insensato aumento delle tasse universitarie per gli studenti in corso, della riduzione di organico nella pubblica amministrazione e dell’aumento dell’aliquota Irpef. I ‘tecnici’, seguendo le orme del precedente Governo, intendono ridurre in polvere quel che rimane del sistema dei servizi pubblici, preferendo colpire settori delicati come sanità, scuola e welfare. Nessuna traccia della tanto decantata caccia agli sprechi, nessuna misura per ridimensionare le pensioni d’oro, per tagliare le spese militari o tassare i grandi patrimoni e le rendite. Pd Udc e Pdl avrebbero dovuto fare una sola cosa, non votare la fiducia e mandare a casa il Governo Monti”. Lo afferma, in una nota, Fabio Nobile, consigliere regionale PdCI-Federazione della Sinistra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.