RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Squeri: legittima difesa dev’essere riconosciuta come diritto naturale

Di seguito la nota di Luca Squeri, deputato di Forza Italia. "Il rinvio a giudizio di Mario Cattaneo è l'ennesima dimostrazione di giustizia al contrario. Si costringe la vittima a difendersi due volte. La prima dagli aggressori e la seconda dallo Stato che, anziché tutelarlo, lo persegue".

Roma – Di seguito la nota di Luca Squeri, deputato di Forza Italia. “Il rinvio a giudizio di Mario Cattaneo è l’ennesima dimostrazione di giustizia al contrario. Si costringe la vittima a difendersi due volte. La prima dagli aggressori e la seconda dallo Stato che, anziché tutelarlo, lo persegue”.

“La riforma dell’istituto della legittima difesa resta una priorità -spiega Squeri-. Proteggere i propri beni e la propria incolumità deve essere riconosciuto come un diritto naturale e non come l’inizio di un calvario giudiziario”.