Quantcast

Stadio della Roma, parere positivo commissione ambiente per revoca pubblico interesse

Roma – La commissione Ambiente del Comune di Roma ha espresso parere positivo sulla revoca del pubblico interesse per la delibera sullo stadio della Roma. Il parere è stato giustificato sulla base di una valutazione, spiegata dagli uffici tecnici del Campidoglio: la presa d’atto, grazie alla corrispondenza intercorsa, che Eurnova spa e AS Roma non procedono più insieme nell’operazione stadio che era partita con la legge 147.

Quest’ultima prevede l’accoglimento delle proposte per nuovi impianti di gruppi con al loro interno società sportive qualificate in serie A. Venuto a mancare l’interesse della Roma, è venuto meno anche uno dei presupposti previsti dalla legge 147 e di conseguenza la possibilità di procedere con il progetto stesso.

Il direttore del dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica, Cinzia Esposito, presente alla riunione di oggi ha spiegato, quindi, di essere di fronte ad una “improcedibilità ad andar avanti con quella proposta, incardinata in quel modo, con quel progetto e con quella legge”. L’area tornerà, così, ad avere la destinazione urbanistica e capacità edificatoria precedente con il Prg vigente.