RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Stefano: ecopass potrebbe cambiare volto della città

Roma – Dopo settimane di rinvii, e’ iniziata in Assemblea capitolina la discussione della proposta di delibera 75/2018, a prima firma del presidente della commissione Mobilita’ di Roma Capitale, Enrico Stefano (M5S), sulle ‘Linee guida in materia di pedaggio veicolare’, la cosiddetta Congestion Charge, che si candida a essere il primo provvedimento approvato nella ‘fase 2′ della consiliatura della sindaca Virginia Raggi.

A illustrare la delibera sull’istituzione dell’ecopass e’ stato il proponente Stefano: “Ci troviamo oggi a discutere di una delibera molto importante, un futuro provvedimento che potrebbe cambiare il volto della nostra citta’ ed e’ stato oggetto di un ampio dibattito anche sui media. Con la delibera di oggi- ha spiegato Stefano- non viene introdotta la congestion charge a Roma, ma si avvia un percorso di studio, approfondimento e condivisione con tutti gli stakeholder della citta’, che potrebbe portare da qui a due anni all’introduzione di questa importante e significativa misura. Con questo atto noi diamo mandato al dipartimento Mobilita’ e a Roma servizi per mobilita’ di fare, appunto, questo studio”.