RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sturni (M5S): “Cosa c’entra Rousseau con Statuto di Roma?”

Più informazioni su

“C’è una grande ignoranza, mista alla volontà di fare disinformazione, nelle tesi di chi assimila la proposta di riforma dello Statuto di Roma Capitale, presentata stamani, alla piattaforma interna M5S, il cosiddetto ‘sistema Rousseau'”.

Angelo Sturni

Angelo Sturni

Così Angelo Sturni, consigliere capitolino del M5S che ha lanciato stamani la proposta di introduzione di strumenti di democrazia diretta nello statuto di Roma Capitale.

“Ma cosa c’entra? È evidente che stanno cercando di spingere l’informazione a fare una commistione fra le due cose che non esiste nei fatti. Complimenti ai nuovi fabbricanti di ‘fake news’, spero vivamente gli operatori dell’informazione non ci caschino e non si rendino partecipi di questa operazione di disinformazione”.

DEMOCRAZIA DIRETTA IL POTERE TORNA NELLE MANI DEI CITTADINI

#Roma5Stelle DEMOCRAZIA DIRETTA – IL POTERE TORNA NELLE MANI DEI CITTADINIEcco il mio intervento dove racconto le proposte politiche del Movimento Cinque Stelle.Dopo 23 anni dall’ultimo regolamento in materia di partecipazione popolare il Movimento Cinque Stelle presenta una proposta di delibera di modifica dello Statuto di Roma Capitale per avviare un percorso di riforme istituzionali al fine di introdurre nuovi strumenti di democrazia diretta: referendum propositivo, abrogativo e consultivo senza quorum, bilancio partecipativo, petizioni popolari elettroniche e consultazioni online. Passeremo dalla città Mafia Capitale a Roma Capitale della democrazia diretta e della trasparenza. Si tratta di una rivoluzione culturale.

Pubblicato da Angelo Sturni M5S Consigliere Roma Capitale su martedì 4 aprile 2017

Più informazioni su