RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sturni: servono nuovi confini Municipi per ristabilire identità territoriali

Roma – “Nuovi confini per i Municipi di Roma Capitale per ricompattare le comunita’ territoriali. Oggi in Commissione Roma Capitale abbiamo audito il comitato di quartiere di Torre Spaccata che ha portato all’attenzione dell’Assemblea capitolina una petizione popolare con la richiesta di revisione della delimitazione territoriale che interessa il VI e il VII Muncipio. Quando la cittadinanza utilizza strumenti di democrazia diretta e’ necessario prima di tutto ascoltare”. Cosi’ su Facebook il presidente della commissione Statuto di Roma Capitale, Angelo Sturni. “Ad oggi- prosegue Sturni- l’ordinamento di Roma Capitale riserva all’Assemblea capitolina la possibilita’ di determinare il numero dei Municipi – fino ad un massimo di quindici – e di delimitarne i confini, mediante procedimenti deliberativi complessi ed articolati. Qualcuno ha parlato di secessione. Non e’ cosi’. Lo scopo meritevole della petizione e’ quello di ricompattare i territori tenendo conto delle identita’ storiche. Viste le istanze della cittadinanza e’ giusto avviare un approfondimento sullo stato dell’attuale delimitazione territoriale di Roma, l’ipotesi e’ quella di valutare la possibilita’ di una revisione delle delimitazione territoriali municipali e di eventuali accorpamenti. Nell’ottica di migliorare i servizi offerti a tutta la comunita’ cittadina”.