Quantcast

SXR, Fassina: municipalizzata Aequa Roma lasciata allo sbando

Più informazioni su

Roma, 20 lug. – “Anche su Aequa Roma, come per una lunga serie di aziende municipali, l’Amministrazione Raggi lascia un quadro di sbandamento, sia per quanto riguarda il vertice amministrativo, sia per quanto riguarda il piano industriale.”

“Stamattina, nella Commissione Trasparenza dell’Assemblea Capitolina, non sono arrivate spiegazioni sulla nomina, senza requisiti, dell’amministratore delegato e sull’inerzia della Giunta nel completamento del Consiglio d’Amministrazione.”

“È grave che la società affidataria della gestione di tutte le entrate tributarie e extra-tributarie di Roma Capitale e del patrimonio capitolino sia lasciata senza indirizzo politico, senza guida amministrativa, senza le necessarie risorse umane e le adeguate capacità informatiche.”

“Siamo ancora una volta di fronte al tentativo di induzione al fallimento per arrivare all’affidamento ai privati delle attività più redditizie, come per Farmacap e come tentato anche per Ama.”

“Ringraziamo tutto il personale di Æqua Roma per l’impegno e la professionalità dimostrate, nonostante le penalizzazioni retributive subite. Anche in questo caso, a consigliatura oramai conclusa, chiediamo alla Giunta Raggi di stare ferma ed evitare dannosi colpi di coda. Alla prossima Giunta e al prossimo consiglio capitolino, il compito di fare il piano di rilancio”. Lo dichiara Stefano Fassina consigliere di SXR.

Più informazioni su