RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Taverna: cittadini Torre Maura non sono razzisti, condivido esasperazione

Roma – “Quello che sta accadendo nel VI Municipio di Roma e’ strumentalizzato da forze politiche che non rappresentano il pensiero dei residenti. A Torre Maura non ci sono razzisti e lo dimostra il fatto che quello e’ il Municipio con il piu’ alto numero di presidi di accoglienza di tutta Roma e che la convivenza e’ sempre stata pacifica”. Lo scrive su facebook Paola Taverna (M5s), vicepresidente del Senato.

“Questo non toglie- aggiunge- che comprendo e condivido l’esasperazione di chi, pur avendo sempre dimostrato un esemplare spirito di accoglienza, ritenga ingiusto sovraccaricare ulteriormente una piccola comunita’, gia’ fragile.
Bene ha fatto il Sindaco Virginia Raggi ad accogliere le istanze dei cittadini, disponendo la ricollocazione dei 60 rom e ponendo rimedio a quella che e’ stata una decisione burocratica dell’ufficio rom, sinti e caminanti che ha colto di sorpresa tutti i soggetti politici, sia in Comune che in Municipio”.

“Io sono accanto a chi chiede la comprensione per i rom, ma anche per gli abitanti del quartiere!”, conclude.