RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Teatro Valle. Bonafoni (PL), ora auspico una nuova fase di condivisione

Più informazioni su

Marta Bonafoni

Marta Bonafoni

“Dopo la conferenza stampa di questa mattina, si apre una prospettiva nuova per il Teatro Valle. Queste sono, infatti, ore delicate per la sorte del teatro in cui c’è la necessità di avere massima delicatezza, cura e attenzione, per non sprecare un’esperienza nuova e importante per le politiche culturali di Roma che dura da tre anni.

Mi auguro che venga accolta come un segno positivo dal Comune di Roma la disponibilità degli attivisti ad uscire dagli spazi del teatro entro il 10 agosto e che questo tempo venga usato per definire la proposta di Convenzione con il Teatro di Roma all’interno della quale possa trovare posto il progetto di Teatro Partecipato che ha caratterizzato l’esperienza del Teatro Valle in questi anni.

Lo dichiara in una nota Marta Bonafoni, consigliera del gruppo Per il Lazio al Consiglio regionale.

Un connubio, quello tra la Fondazione Teatro Valle Bene Comune e le Istituzioni, che potrà dare una nuova linfa vitale al Valle, mantenendolo di proprietà pubblica. 

In questi anni gli artisti e gli attivisti sono riusciti a salvaguardare la sua destinazione d’uso pubblica, riuscendo a mantenere anche il fondamentale ruolo che ricopre il Valle nella città di Roma, sia dal punto di vista culturale che sociale”. 

 

 

Più informazioni su