Tempesta-Baglio: ancora in lockdown aree gioco bambini

Roma – “Ancora ieri le aree giochi comunali per i bimbi ancora in lockdown. Come denuncia il quotidiano ‘Leggo’, questa mattina, molte aree ludiche non sono state sanificate. A quasi 4 mesi dall’inizio della quarantena nessuno ancora si occupa di rendere agibili gli spazi per i bambini. Nei giorni scorsi abbiamo denunciato e continuiamo a farlo, l’assenza di programmazione di questa amministrazione che dopo mesi di lockdown ha di fatto impedito ai bambini di godere del loro diritto al gioco.”

“L’assessora all’ambiente continua ha non fornire il piano d’intervento e manutenzione per le aree gioco annunciato dalla Sindaca Raggi ormai piu’ di un mese fa, in occasione dell’emanazione ordinanza con cui le aveva chiuse tutte. Ora che sono state riaperte, nell’assenza di questo piano, ci risulta che e’ stato fatto poco e niente, con la conseguenza che molte di queste aree ludiche, dove dovrebbe giocare i bambini, restano inagibili e versano in uno stato di degrado assoluto. Abbiamo predisposto una interrogazione urgente alla giunta per conoscere come e quando intende intervenire”. Cosi’ in un comunicato le consigliere del Pd capitolino Valeria Baglio e Giulia Tempesta.