Tor Pignattara, Zingaretti: “Si paga l’errore di trasformare fatto di cronaca nera in argomento di campagna elettorale”

Più informazioni su

    (Foto Macro-Lab)«In città c’è percezione di insicurezza e preoccupazione per ciò che potrebbe accadere in futuro. A Roma si paga il prezzo dell’uso demagogico del tema della sicurezza». Così il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, è tornato a commentare oggi a margine di un’iniziativa per la festa dell’Epifania, il duplice omicidio di Torpignattara. «Durante la campagna elettorale di tre anni fa – ha aggiunto Zingaretti – venne commesso un errore drammatico, quello di trasformare un fatto di cronaca nera in argomento di campagna elettorale. Il duplice omicidio di Torpignattara continua a scuotere la città che si trovava già in un clima di insicurezza». Secondo Zingaretti, «ci sono molte cose da fare: occupare la città con la vita, rafforzare l’associazionismo e la rete di servizi sociali e civici nei quartieri e aumentare le forze di polizia. Intorno alle nuove caserme, però, non ci deve essere il deserto ma una vita civile».

    Più informazioni su