Quantcast

Torre Maura, Raggi inaugura terzo cohousing per giovani

Roma – “Abbiamo inaugurato oggi il terzo cohousing di Roma Capitale per giovani neomaggiorenni, in zona Torre Maura: alcuni di loro studiano, iniziano a lavorare o fanno entrambe le cose.”

“Questo servizio li supportera’ nel loro percorso verso l’autonomia. Il nostro obiettivo e’ accoglierli in una casa ‘vera’ dopo che questi ragazzi, compiuti i 18 anni, devono lasciare le case famiglia e le altre strutture di accoglienza riservate ai minorenni seguiti dai servizi sociali”. Lo scrive su Facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“Il cohousing che abbiamo aperto oggi ospitera’ cinque ragazzi, sempre affiancati da personale specializzato che li accompagnera’ nel percorso verso l’indipendenza. È stato importante essere li’, questa mattina, per condividere con alcuni di loro i primi passi in questa casa e la consegna delle chiavi”, prosegue Raggi.

“Con questo progetto potremo ospitare circa 25 ragazze e ragazzi, in sei diversi cohousing. Ringrazio l’assessora Veronica Mammi’, insieme al dipartimento Politiche sociali di Roma Capitale e all’ASP Asilo Savoia, con cui abbiamo condiviso e messo in piedi questo progetto fondamentale per sostenere i nostri giovani”.