Ugl: assenza Ama-Comune in commissione vergognosa

Roma – “Oggi si e’ svolta la commissione trasparenza che doveva discutere dei bilanci di AMA 2017/2018/2019 ancora non approvati, ma evidentemente per la Giunta Raggi non si tratta di una questione di grande rilevanza vista l’assenza dell’ Assessore al Bilancio e al coordinamento strategico delle Partecipate Lemmetti e dell’Assessora ai Rifiuti Ziantoni, una diserzione che dimostra la totale inadeguatezza di questa Giunta alla gestione della questione AMA che tra avvicendamenti al vertice e mancanza di pianificazione non approva i bilanci dal 2018, uno schiaffo al decoro della Capitale e ai cittadini onesti che pagano la TARI”.

Cosi’ Ermenegildo Rossi Segretario UGL di Roma e Provincia, a cui fa eco Stefano Andrini Segretario Nazionale UGL Partecipate e Servizi Ambientali: “È vergognoso come vertici di AMA e il collegio sindacale non si siano presentati alla commissione trasparenza, la mancata approvazione dei bilanci e’ un fardello che si trascina da anni la cui risoluzione dovrebbe essere tra le priorita’ dell’azienda che ad oggi ha fatto ben pochi passi avanti, tutto questo e la mancanza di un piano industriale rischiano di gettare AMA nel baratro, con conseguenti incertezze per il futuro dei lavoratori e carenze nel servizio reso ai Cittadini”.