Ugl Lazio: cordoglio per lavoratore morto a Frosinone, è sconfitta

Roma – “L’incidente sul lavoro avvenuto ieri in uno stabilimento di Frosinone nella giornata in cui si sono celebrati gli Stati Generali della salute e sicurezza nel Lazio, deve essere da monito alle istituzioni affinche’ accelerino sui provvedimenti da mettere in campo per rendere il posto di lavoro piu’ sicuro. Da tempo il nostro sindacato chiede che venga messa la salute del lavoratore al primo posto e lo fa sensibilizzando ogni giorno su questo tema. Da parte nostra siamo vicini alla famiglia Zeppieri e ci uniamo al loro dolore, consapevoli che ogni morte bianca rappresenti una sconfitta per tutti”. Questa la nota del segretario regionale dell’Ugl Lazio Armando Valiani e del segretario provinciale Enzo Valente.