Quantcast

Ugl presenta Fonditalia al Congresso “Il sindacato oltre la crisi.Un futuro c’è”

Più informazioni su

    Fonditalia al Congresso dell’Ugl “Il sindacato oltre la crisi. Un futuro c’è”, 29, 30 e 31 marzo a Roma
    Al Congresso Ugl presente Fonditalia, il Fondo Interprofessionale per la Formazione Continua promosso da Ugl e FederTerziario

    Interverranno, tra gli altri, Centrella, Fornero, Passera, Profumo, Polverini, Alemanno

    Al Congresso Confederale dell’Ugl “Il sindacato oltre la crisi. Un futuro c’è”, che si svolgerà il 29, 30 e 31 marzo a Roma, presso il Centro Congressi Ergife – Via Aurelia, 619 – sarà presente Fonditalia, il Fondo Interprofessionale costituito e promosso da Ugl e dalla FederTerziario.

    All’evento, oltre a Giovanni Centrella – Segretario Generale Ugl – prenderanno parte illustri rappresentanti del mondo sindacale, industriale, politico, tra i quali Elsa Fornero – Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali -, Corrado Passera – Ministro Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti -, Francesco Profumo – Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – , Renata Polverini – Presidente della Regione Lazio – e Gianni Alemanno – Sindaco di Roma.

    “La presenza di FondItalia al Congresso Ugl, in cui si intendono evidenziare modi e mezzi per contrastare la crisi – ha dichiarato Egidio Sangue, Vice Presidente di Fonditalia e Segretario Nazionale Ugl Costruzioni – rappresenta un fatto di notevole importanza: rafforza l’idea che la Formazione Continua possa rappresentare non solo uno strumento per incrementare la professionalità dei lavoratori, ma anche un concreto volano di ripresa e sviluppo dell’economia del nostro Paese.”

    Fonditalia, che, in poco più di 2 anni dalla sua costituzione, ha raccolto l’adesione di circa 25.000 imprese e 130.000 lavoratori (con una crescita mensile, nell’ultimo anno, pari al 5%), ha già finanziato, infatti, un elevato numero di progetti formativi, in particolare nel Mezzogiorno (62% degli interventi), previlegiando temi come la sicurezza nei luoghi di lavoro, la formazione professionalizzante ECM e lo sviluppo di abilità e competenze specifiche di settore.

    Più informazioni su