Quantcast

Uilp: anziani non vanno isolati, sono importante risorsa sociale foto

Più informazioni su

Roma – “Stando ai dati della Regione possiamo notare, purtroppo, come anche qui nel Lazio si evidenzi il trend negativo del resto del Paese, che registra un aumento di decessi soprattutto tra gli over65.”

Campagna anziani UIL

“Fortunatamente pero’ questa tendenza non fotografa ancora una situazione del tutto critica nella nostra regione, ma e’ proprio questo il momento di tener ben centrato il focus sulla situazione dei nostri anziani considerato che le proiezioni sottolineano come la curva dei contagi possa infatti impennarsi in qualsiasi momento”. Lo dichiara il Segretario generale UILP Lazio Oscar Capobianco.

“I nostri anziani- aggiunge il Segretario generale UILP Lazio- sono la categoria piu’ vulnerabile non solo perche’ piu’ esposti al rischio contagio, ma anche perche’ a loro si chiede sempre piu’ spesso di interrompere bruscamente- basti vedere le ulteriori restrizioni volte a questa platea- la loro vita di relazioni sociali senza tener conto delle conseguenze.”

“E detta in numeri si capisce meglio come il fenomeno non possa essere trascurabile: nella Regione Lazio, gli ultrasessantacinquenni costituiscono circa il 21,4% della popolazione con un indice di vecchiaia pari al 158,6%, con una previsione del 195,4% per il 2030”.

“Per questo- conclude Capobianco- con questa campagna la UILP Lazio vuole evidenziare come gli anziani, non usufruendo al meglio- per la maggior parte- degli strumenti social per mantenersi in contatto con il mondo esterno, corrano piu’ di altre categorie il rischio di un forzato isolamento sociale. Gli anziani sono un’importante risorsa sociale, per questo rivolgiamo a tutti, e in particolare ai piu’ giovani, l’appello a non isolarli!”.

 

Più informazioni su