RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Umberti: mense scolastiche senza documenti e cucine fuori legge

Roma – “Apprendiamo con preoccupazione che l’appalto partito nel nuovo anno, nelle mense scolastiche romane, sta mettendo in difficolta’ il comparto scuola a partire dai nidi fino ad arrivare alla secondaria. Non solo panini o piatti freddi, si parla soprattutto di autorizzazioni della ditta vincitrice per iniziare a lavorare nelle cucine seguendo la norma di legge”.

“In IV Municipio infatti, per correre ai ripari, le mense scolastiche hanno cominciato il loro lavoro senza i documenti fondamentali, come la Scia, che ti permettono di essere in sicurezza con la struttura scolastica e il personale. Questo perche’, in municipio IV, ditta e Municipio non sono riusciti a scambiare tra loro, tutti i documenti utili per un inizio degno di un sistema educativo. Segnaliamo di nuovo tanta approssimazione che mette in pericolo quello che di piu’ importante abbiamo, i nostri piccoli cittadini, la loro incolumita’ e l’incolumita’ di tutti i lavoratori”.

“Quando inizieranno il Comune di Roma e il IV Municipio a fare le cose a norma di legge invece dei continui spot elettorali? Raggi-Della Casa binomio di sicuro disastro”. Cosi’ in una nota il capogruppo Pd del IV Municipio di Roma, Massimiliano Umberti.