Quantcast

Unicusano diventa hub vaccinale: open day 16 e 17 settembre

Roma – A Roma l’Università Niccolò Cusano diventa hub vaccinale. Per due giorni, il 16 e il 17 settembre, l’ateneo darà la possibilità a tutti i propri studenti e ai dipendenti non ancora vaccinati di ricevere gratuitamente il vaccino contro il Covid 19. “Il 16 e il 17 settembre ci sarà il primo Open day del nostro hub vaccinale- ha affermato Stefano Ranucci, vicepresidente del Cda dell’Università Niccolò Cusano intervenuto ai microfoni della trasmissione “Genetica oggi” condotta da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus.

“La collaborazione con l’assessorato alla Sanità della Regione Lazio e con l’Asl Roma 1 va avanti già dall’anno scorso- ha aggiunto- quando abbiamo inoculato i vaccini antinfluenzali ai nostri dipendenti.”

“Purtroppo ci sono ancora migliaia di nostri concittadini non ancora vaccinati contro il Covid 19 e per la maggior parte non credo che siano no-vax, probabilmente sono ni-vax, persone incerte o semplicemente impaurite, o magari sono studenti fuori sede che non riescono ad essere vaccinati in quanto fuori dalla loro Regione per motivi di studio.”

“Ci sarà la possibilità di vaccinarsi anche per i nostri docenti e dipendenti, anche se in larghissima maggioranza sono già tutti vaccinati. Fin dall’inizio della pandemia, grazie allo screening e alla prevenzione messi in campo, la nostra azienda a livello di contagi è rimasta ben al di sotto della media nazionale del 18%, i casi nel nostro ateneo sono stati meno del 2% e tutti d’importazione.”

“Abbiamo effettuato tamponi e test sierologici gratuitamente a tutto il nostro personale. Ora avremo anche la possibilità di somministrare i vaccini anti Covid, che rappresentano l’unico modo per evitare di essere ricoverati in ospedale e nelle terapie intensive. Vogliamo dare il nostro contributo- ha concluso- per raggiungere l’obiettivo dell’80% di popolazione vaccinata entro la fine di settembre”.