RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Unioni civili, Bonafoni: il registro, segnale di civiltà e rispetto per tutti.

Più informazioni su

Marta Bonafoni

Marta Bonafoni

Sostengo pienamente l’impegno del Sindaco Marino e della sua maggioranza per l’ istituzione a Roma di un registro per le unioni civili. Non è più tempo di battaglie ideologiche tra laici e cattolici o difensori oltranzisti dell’ istituto famiglia. E’ compito invece delle istituzioni affrontare la realtà e il mondo circostante senza alcuna preclusione. A Roma, come nell’intera Regione Lazio, vivono moltissime famiglie di fatto, coppie omosessuali, che nutrono la loro unione di affetto, rispetto, impegni comuni. Ritengo che a questi uomini e a queste donne vadano garantiti gli stessi diritti civili e di cittadinanza di quelli  garantiti a chi ha varcato la soglia di una chiesa e di un municipio, senza differenza alcuna.

Per questo sosterrò politicamente il lavoro della maggioranza in Campidoglio per l’approvazione in tempi brevi della delibera per l’istituzione del Registro delle Unioni Civili di Roma. Un primo vero  passaggio verso una città accogliente. Credo che, lavorare nella direzione di rendere Roma un luogo senza discriminazioni nei confronti delle coppie dello stesso sesso, ma al contrario inclusiva per tutti all’interno di un sistema di regole con diritti e doveri,  non possa che renderci sereni e orgoglioso di operare per una città  veramente aperta e inclusiva come si auspica debba essere una capitale europea.

Questa la dichiarazione di Marta Bonafoni, Gruppo per il Lazio.

Più informazioni su