RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Venerdì nero per i trasporti, sciopero nazionale di 24 ore

Più informazioni su

Sciopero nazionale di 24 ore, venerdì 16 dicembre per il personale del trasporto pubblico locale indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Faisa-Cisal, Fast-Confsal e Sul. E altri due scioperi di 8 ore a Roma e nel Lazio proclamati. Lo rende noto l’Agenzia per la Mobilità di Roma. Bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie regionali saranno dunque a rischio dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 sino al termine del servizio. L’astensione nazionale di 24 ore interesserà il personale di Atac SpA, Cotral SpA, Ogr, Roma Tpl, ‘Atac Patrimoniò, Roma servizi per la Mobilità, ‘Cotral Patrimoniò, Trambus Open, Francigena SpA Viterbo, Asm di Rieti, Argo-Atral Latina, Geaf di Frosinone e delle aziende pubbliche e private esercenti il servizio di trasporto pubblico locale di Toma e del Lazio Asstra e Anav. Sono esclusi dallo sciopero portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza compresi quelli delle metropolitane, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali, i capi movimento centrali e dovrà essere garantita la presenza dell’ausilio in ‘sala operativà. Sempre il 16 dicembre è stato proclamato uno sciopero di 8 ore – dalle 8.30 alle 16.30 – che si sovrappone a quello nazionale di 24 ore, nelle aziende pubbliche e private del trasporto pubblico locale nella regione Lazio. La protesta, proclamata da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugltrasporti fa parte della vertenza che ha già fatto registrare uno sciopero di 4 ore il 17 novembre scorso. Inoltre il personale autoferrotranvieri della società Roma Tpl e Consorzio Cotri e società Trotta Bus Service sarà interessato anche da un ulteriore sciopero di 8 ore – dalle 8.30 alle 16.30 – proclamato da Sul e Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl trasporti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.