RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Verdi: denunciamo stato pietoso Servizi Demografici Comune Roma

Roma – “Questa ricevuta (scaricabile qui: http://bit.ly/appuntamento_carta), di un appuntamento per la Carta di Identita’ elettronica, emessa il 5 luglio, fissa l’appuntamento addirittura l’8 novembre. Come Verdi denunciamo lo stato pietoso dei Servizi Demografici del Comune di Roma, con ritardi di oltre 4 mesi che impediscono ai cittadini di ottenere tempestivamente il proprio documento di identita’”.

“L’informatizzazione del servizio si e’ rivelata una vera pacchia per gli uffici pubblici e una sciagura per i cittadini: una volta ci si presentava allo sportello e, magari spendendo una mattinata, si usciva dal Comune con la nuova carta di identita’ in tasca; ora con i cosiddetti ‘appuntamenti’ prenotati telematicamente il tempo di lavorazione si e’ allungato a dismisura, come dimostra il documento in nostro possesso”.

“E questo sarebbe il progresso? Qui si limita seriamente la liberta’ di spostamento di cittadini. Forse il Ministro Salvini e la Sindaca Raggi dovrebbero dedicare dedicare un po’ meno tempo a montare campagne contro i migranti e le minoranze, e un po’ di piu’ a far funzionare i servizi di loro competenza, per tutti i cittadini”. Cosi’ in un comunicato il co-portavoce dei Verdi di Roma Guglielmo Calcerano e il responsabile nazionale dell’organizzazione Francesco Alemanni.