RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Via Acca Larentia, corona in ricordo dei ragazzi uccisi

Più informazioni su

Una corona d’alloro di fianco l’entrate dell’ex sede dell’Msi in via Acca Larentia per ricordare la morte di Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta e Stefano Recchioni uccisi il 7 gennaio del 1978 a Roma. A deporla questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici di Roma capitale Fabrizio Ghera: «Questo è il modo della città per ricordare i tragici fatti del ’78 e i ragazzi uccisi dal commando terrorista. Aldilà di ogni polemica è importante che questo sia un momento unificante e che il loro ricordo viva. Acca Larentia non fu uno scontro ma un attacco». L’assessore, accompagnato tra gli altri dall’ex ministro della Gioventù Giorgia Meloni e dal presidente della Commissione capitolina Cultura Federico Mollicone, ha poi fatto un giro interno via Acca Larentia fermandosi nei diversi punti in cui persero la vita i tre esponenti del Fronte della Gioventù.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.