Quantcast

Via Tiburtina, piano straordinario: puliti cassonetti e caditoie

Roma – Pulizia delle caditoie, svuotamento, lavaggio e sanificazione di cassonetti e cestini, spazzamento di strade e marciapiedi. Stamattina, alle prime luci dell’alba, via Tiburtina si è svegliata con operatori e mezzi dell’Ama al lavoro su tutto il tratto tra via di Portonaccio e Santa Maria del Soccorso, impegnati nel piano straordinario di pulizia della città che oggi ha fatto tappa in IV Municipio.

Sotto lo sguardo attento dell’assessore all’Ambiente e ai Rifiuti di Roma Capitale, Sabrina Alfonsi, del presidente del Municipio, Massimiliano Umberti e del direttore generale di Ama, Maurizio Pucci.

“Oggi siamo nel IV Municipio, in via Tiburtina e stiamo continuando il piano straordinario di pulizia della città. Sono state pulite le caditoie, sono stati lavati e disinfettati i cassonetti: questa è un’operazione che all’inizio durante il piano straordinario non veniva fatta, ma nel frattempo è cominciata nella città e quindi oggi viene fatta anche qui. È stato fatto il diserbo delle strade e sono state tolte le piccole discariche che abbiamo lungo la strada”, ha spiegato Alfonsi.

Si tratta, ha sottolineato, di “un lavoro straordinario perché abbiamo trovato la città in difficoltà, ma che deve diventare ordinario: devono essere azioni coordinate che continuano nel tempo. I presidenti dei Municipi faranno questo, perché nel frattempo c’è un decentramento che va avanti non solo con le aree verdi ma anche con il nuovo contratto di servizi con Ama, che prevederà le Ama di Municipio. Questa sarà la vera sfida per riuscire a intervenire in maniera locale nel contesto di una città che cambia”.

“Innanzitutto oggi voglio ringraziare le assessore Alfonsi e Segnalini che hanno dimostrato grande disponibilità e stanno intervenendo sulla nostra via più importante, la via commerciale del IV Municipio, dove da più di vent’anni non si pulivano le caditoie e non c’era una pulizia straordinaria di questo tipo”, ha commentato Umberti.

“È chiaro che i Municipi in questo decentramento hanno un ruolo fondamentale e importante, ci assumiamo tutte le nostre responsabilità e siamo pronti a metterci tutti noi stessi per far sì che questo decentramento sia effettivo e soprattutto efficace sul territorio per risolvere le problematiche nel più breve tempo possibile. In pochissimo tempo si è organizzata questa pulizia straordinaria e i risultati sono sotto gli occhi di tutti”, ha concluso il minisindaco. (Agenzia Dire)