RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Vignaroli: a Monte Carnevale discarica non si farà mai

Roma – Tra le centinaia di cittadini che stanno protestando sotto il Campidoglio contro la scelta della cava di Monte Carnevale dove localizzare la discarica di Roma c’e’ anche Stefano Vignatoli, presidente della commissione parlamentare Ecomafie.

“La scelta di monte Carnevale e’ sbagliata sia dal punto di vista politico che tecnico. Prima si dice ‘Mai piu’ Malagrotta’ e poi si sceglie questo sito tecnicamente inidoneo – ha detto – Faro’ di tutto per sottolineare le incongruenze tecniche di questa scelta che secondo non andra’ mai in porto” Secondo Vignaroli, abitante della Valle Galeria, per opporsi alla scelta effettuata dalla Giunta Raggi il 31 dicembre “non bastano gli atti politici ma servono anche i ricorsi, insomma una lotta su piu’ fronti.”

“Ho parlato con Raggi ma sta andando avanti con questa scelta vediamo cosa succedera’. Come aveva gia’ detto il commissario all’emergenza rifiuti a Roma nel 2012 non ci sono luoghi disponibili e anche Monte Carnevale e’ tecnicamente inidoneo ma si e’ voluto firmare una delibera senza fare un approfondimento. Solo un sito sarebbe idoneo, perche’ gia’ ospita una discarica di rifiuti speciali, ed e’ Falcognana: per il resto sono tutto siti che non stanno in cielo ne’ in terra”.

È alto il rischio che le due mozioni presentate dalle opposizioni contro la discarica a Monte Carnevale veda la maggioranza andare sotto in Aula Giulio Cesare: “Se dovesse cadere la maggioranza sarebbe politicamente rilevante e significherebbe tornare indietro su questa scelta ma non credo ci sia bisogno che cada la Giunta per ripensare la decisione su Monte Carnevale”, ha concluso Vignaroli.