Quantcast

Villa Chigi, Fdi: raggi e Del Bello due facce stessa incompetenza

Più informazioni su

Roma – “Nelle ultime ore abbiamo assistito ad uno scambio di accuse e risentimenti tra Giunta capitolina e municipale in relazione al progetto di riqualificazione di Villa Chigi. Un teatrino della politica di pessimo livello, dietro cui tuttavia si cela solo l’incapacita’ da parte di entrambe le Amministrazioni nel dare risposte concrete alle esigenze del territorio e dei cittadini”. Cosi’ in un comunicato Holljwer Paolo e Sandra Bertucci Consiglieri Fratelli d’Italia del Municipio II, Stefano Erbaggi e Alessandra Consorti, direttivo romano FdI.

“Come Fratelli d’Italia abbiamo promosso una petizione per la riqualificazione della Villa che ha raccolto piu’ di mille firme. Da anni denunciamo lo stato di degrado ed abbandono in cui versano il parco di Villa Chigi e la sua area cani, l’assenza di cestini per la raccolta di rifiuti, le perdite d’acqua, l’incuria del prato, l’ammaloramento del muro di cinta, l’assenza di controlli e vigilanza dell’area.”

“Diversi sono stati gli interventi su base volontaria in collaborazione con cittadini ed associazioni per restituire un minimo di decoro all’area come le proposte prodotte in seno al consiglio municipale puntualmente bocciati dalla maggioranza Pd.”

“Strumentale sembra il tavolo convocato dall’Amministrazione comunale per discutere di un non ancora individuato progetto di riqualificazione del Parco, come sterili e senza senso appaiono le polemiche innescate dalla Giunta Del Bello per non essere stati invitati a questo tavolo.”

“Il tempo delle chiacchiere e’ ampiamente scaduto- concludono gli esponenti di fratelli d’Italia- ci aspettiamo interventi immediati e non sterili polemiche utili solo a confondere le idee e mascherare l’incapacita’ gestionale del Movimento 5 Stelle e del Partito Democratico che governano Comune e Municipio”.

Più informazioni su