Virginia Raggi presenta Luci di Natale 2020: Spelacchio più bello che mai

Più informazioni su

POLITICA ROMA – “Spelacchio” a Piazza Venezia, alberi luminosi in ogni Municipio di Roma, presepi, video-mapping, proiezioni, installazioni. Ecco le iniziative di Roma Capitale per le festivita’ natalizie 2020-2021 che la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha presentato in conferenza stampa in Campidoglio.

“Anche in questo anno particolare vogliamo che a Roma il Natale sia celebrato con la gioia che la magia unica dei giochi di luce puo’ suscitare. Il nostro ‘Spelacchio’, ormai famoso in tutto il mondo, e’ tornato in Piazza Venezia ed e’ piu’ bello che mai.

La nostra citta’ si illumina con proiezioni, video-mapping, luminarie e installazioni. Auspico che tutte queste luci, quest’anno, tengano acceso l’ottimismo dei romani e spingano ognuno di noi a guardare avanti con speranza e fiducia”, dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Dato il permanere dello stato di emergenza sanitaria, per il periodo che va dall’8 dicembre 2020 al 6 dicembre 2021, sono state individuate attivita’ che evitino assembramenti di persone e assicurino il pieno rispetto delle misure previste: giochi di luce, proiezioni di video-mapping, installazioni innovative e luminose per veicolare messaggi di tradizione e condivisione e per diffondere l’atmosfera natalizia in tutta la citta’.

Oggi e’ stata inaugurata a Piazza Venezia l’illuminazione di ‘Spelacchio’, l’albero di Natale di Roma, un abete naturale di tipo Abies Nordmanniana, di circa 23 metri di altezza e con un diametro di 12 metri alla base della chioma: 100mila luci a led e 800 sfere in quattro colori per decorarlo.
In via del Corso e in via Vittorio Veneto sono state allestite le tradizionali luminarie natalizie, a cura di Acea. Quest’anno, e’ stato installato un “cielo stellato” di 1.500 metri di lunghezza su cui compaiono versi, frasi e citazioni celebri.

Ancora grazie al contributo di Acea, e’ partito oggi a Piazza Navona lo spettacolo di light show che affascinera’ la piazza ogni sera fino al 6 gennaio. Le tre fontane monumentali si illuminano di blu e sulla Fontana dei Quattro Fiumi appare una proiezione in video-mapping che anima la fontana su tutti e quattro i lati con colore, musica e movimento.

Il 18 dicembre saranno poi allestiti un presepe in Piazza del Campidoglio, un presepe napoletano del ‘700 in Piazza di Spagna e un presepe pinelliano in Piazza del Popolo.
A Piazza Vittorio, nei Giardini Nicola Calipari, appena riqualificati, sorgera’ invece un presepe robotico, un progetto ideato e diretto da Guillermo Mariotto in associazione con Caput New Mundi Enterprise, con il sostegno di Roma Capitale.

In questo contesto verra’ organizzato anche un concorso di idee rivolto ai bambini.

Piazza del Popolo, dal 19 dicembre, sara’ protagonista di un progetto di illuminazione artistica denominato “Custodes” in collaborazione con la Camera di Commercio. Sulla Porta del Popolo, che per secoli ha costituito il principale accesso alla citta’, saranno proiettate immagini meravigliose ed evocative di angeli custodi e “protettori” della citta’.

A Piazza Risorgimento sara’ installato un albero luminoso a cura di Confesercenti e in varie aree della citta’ saranno allestite installazioni luminose a forma di stella.

In ogni Municipio, quest’anno, verra’ posizionato un albero luminoso alto 6 metri, a cura di Acea.

Un open bus natalizio circolera’ portando la musica per le vie della citta’, grazie alla collaborazione della Fondazione Musica per Roma.

Inoltre, in occasione della Festa della Befana, verra’ realizzata un’iniziativa speciale destinata ai bambini in collaborazione con il Bioparco di Roma.

Il Campidoglio ringrazia in particolare Zetema Progetto Cultura per la sua collaborazione alla realizzazione delle varie iniziative di Roma Capitale per le festivita’ natalizie.

Più informazioni su