Zaghis: ripresi regolari conferimenti in Tmb Lazio

Roma- Da ieri le due discariche della Mad di Civitavecchia e Roccasecca hanno riaperto i loro cancelli e Roma puo’ tornare a respirare sulla chiusura del proprio ciclo di gestione dei rifiuti.

L’amministratore unico di Ama, Stefano Zaghis, parlando in commissione capitolina Ambiente ha spiegato che da sabato sera, dopo due giorni di blocco dovuto alla chiusura dei due impianti di smaltimento, “i tmb di Malagrotta e gli impianti delle societa’ Csa, Ecosystem ed Aciam hanno riattivato i servizi da sabato sera. Da stamattina alle sei si e’ cominciato a conferire in maniera regolare”.

“Ci vorranno due o tre giorni per recuperare la situazione che c’era mercoledi’ scorso”. Il vertice di Ama, alla luce di quanto accaduto la scorsa settimana, ha sottolineato che “basta un minimo problema per creare problematiche importanti in un sistema cosi’ fragile come quello del Lazio- ha detto Zaghis- Per tenere pulita Roma negli ultimi quattro giorni sono stati fatti miracoli, gestire 5mila tonnellate di surplus non e’ facile e bisogna ringraziare gli operatori di Rocca Cencia, quelli su strada e i partner Hera, Saf, Porcarelli e Deco che ci hanno supportato, incrementando significativamente le quantita’ trattate negli ultimi quattro giorni, altrimenti se la situazione fosse andata avanti un giorno di piu’ avremmo avuto un migliaio di tonnellate di rifiuti in strada”.