Zannola-Baglio: sostegno per pedonalizzazioni Parco Pertini

Roma – “Sostegno ai comitati di quartiere e alle associazioni ambientaliste che chiedono pedonalizzazione delle strade nel parco Pertini. Presentata una mozione urgente. Stop traffico ed automobili dentro il parco Pertini, si alla pedonalizzazione delle strade aperte al traffico lo scorso 3 febbraio. Abbiamo presentato nei giorni scorsi una mozione per sostenere la richiesta legittima sottoscitta da 20 tra comitati di quartiere e associazioni ambientaliste e da migliaia di cittadini del quartiere di Pietralata”. E’ quanto dichiarano i consiglieri comunali del PD Valeria Baglio e Giovanni Zannola.

“Il Parco Pertini fu ottenuto nel 1997 (24 anni fa!)- affermano Baglio e Zannola- grazie alla mobilitazione dei cittadini che ottennero un apposito emendamento al Piano Particolareggiato Pietralata, successivamente recepito nella Delibera del Consiglio Comunale del 28 settembre 2006.”

“Nell’estate 2012, l’allora giunta Alemanno, all’insaputa dei cittadini, traccio’ una strada dentro un giardino pubblico e nel 2014 la strada fu costruita. Via Brugnatelli strada privata e chiusa, fu un ‘capolavoro’ inserito in ambito SDO, attraverso la procedura urbanistica del ‘Piano Casa’, una procedura semplificata che si usa solo in casi di urgenza.”

“Nell’estate 2010 i cittadini subirono gia’ uno scippo urbanistico. Anziche’ la realizzazione di una piazza, cosi’ come previsto, situata a poca distanza dal Parco Pertini, l’area fu destinata ad ospitare un palazzone del Progetto F555, approvato con identica procedura urbanistica.”

“I cittadini, giustamente chiedono ora che venga ripristinata anche piazza, pedonalizzata via Brugnatelli e via della Lignite costruita nel 2014 come pista ciclabile poi smantellata nel 2017 per farne una strada stretta e pericolosa. Sono 2 strade assolutamente secondarie e di dubbia utilita’. Far passare le auto in un parco pubblico e’ un’aberrazione”.

E ancora affermano i conglieri del Pd, “Grazie al contributo della Regione Lazio e all’impegno di tantissimi cittadini, il Comitato Colline e Valli di Pietralata e Tiburtina, il 7 dicembre 2019 riusci’ a bonificare l’area del Parco Pertini che versava nel piu’ completo stato di abbandono e degrado e inauguro’ il ripristino del Parco.

Il Parco Pertini in pochi giorni era in pochissimo tempo diventato nuovamente un centro di socializzazione per i cittadini dell’intero quartiere. Purtroppo il 3 febbraio 2021 sono state riaperte al traffico la strada dentro il Parco e Via della Lignite. L’area verde recuperata dai cittadini e’ stata deturpata da una strada larga 12 metri che ne riduce la fruibilita’ e la rende pericolosa.

Un quartiere, dove vivono migliaia di persone desiderose di riqualificare il proprio ambiente urbano sono ancora una volta defraudate. Ma e’ questa la politica ambientalista dell’attuale amministrazione? La sindaca e la giunta intervengano a protezione di un quadrante cittadino che ha estrema necessita’ di verde e ascoltino il Comitato e i cittadini residenti chiedono di realizzare il progetto elaborato gratuitamente dall’arch. Pellegrini nel 2019. Come consiglieri comunali ci associamo alla richiesta di un’area verde di socializzazione per le famiglie e gli anziani”.

La richiesta delle seguenti 20 Associazioni e relativi Comitati di Quartiere: Italia Nostra Sezione Roma; Salviamo il Paesaggio Coordinamento di Roma e Provincia; Comitato Cittadino Pietralata Tiburtino; Comitato Collina di Pietralata; Comitato di Quartiere per la Difesa del Parchetto Feronia; Associazione Culturale Parchetto Feronia; Comitato di Quartiere Cittadini di Colli Aniene Bene Comune; Insieme per l’Aniene Onlus; Comitato Collina Lanciani; Circolo Arci Pietralata Aps; Comitato Tiburtina Uso Pubblico delle Caserme; Comitato Cittadini Stazione Tiburtina; Associazione Rinascita Tiburtina; Comitato di Quartiere Rebibbia; Comitato di Quartiere Torraccia; ACRI Gente di Aguzzano; Comitato di Salvaguardia Grottaperfetta; Associazione Brigate Verdi; Associazione Alberi in Periferia; Associazione Respiro Verde Alberi.