Zannola: su spiagge è bandiera grigia, litorale Ostia è invaso

Roma – “A Ostia e’ emergenza rifiuti. Il litorale romano e’ invaso da sacchetti di immondizia abbandonati perfino sulla spiaggia, la ditta che opera per conto di Ama e’ bloccata per un contenzioso. Dal Campidoglio e dal Municipio nessun intervento e sulle spiagge e’ bandiera grigia. Questo e’ il panorama che si presenta ai residenti e ai turisti nel X Municipio, mentre la sindaca Raggi, invece di sollecitare Ama ad intervenire o approntare soluzioni alternative,si limita ad emettere un’ordinanza per punire gli ‘zozzoni’, i cosiddetti pendolari delle immondizie che dai comuni confinanti migrano con i loro sacchetti per conferire le immondizie nelle le zone periferiche di Roma Capitale. Naturalmente tra queste c’e’ anche Ostia. Tra discariche chiuse, differenziata che non parte e un’azienda municipalizzata al quinto Cda, i cittadini diventano i responsabili e i capri espiatori di un’amministrazione incapace di governare e di una gestione della citta’ che continua a fare acqua da ogni parte”. Cosi’ in un comunicato il consigliere Pd del Comune di Roma, Giovanni Zannola.