Quantcast

Zevi a Salvini: sindaco leghista introdurrà pedaggio sul Raccordo?

Roma – “Salvini ha in mente dei nomi per un sindaco leghista di Roma? Dopo anni di ingiurie e insulti, dopo la Roma da ‘distruggere’, slogan che i romani non dimenticano, ora la Lega vorrebbe governare la Capitale. Ma e’ lo stesso Salvini che da vicesegretario federale, evidentemente molto innamorato di Roma, promuoveva un emendamento in Parlamento in cui si chiedeva di introdurre il pedaggio sul Gra? E’ lo stesso Salvini che sui social scriveva ‘Grande Raccordo Anulare di Roma, cioe’ la Tangenziale. 68 kilometri di strada, 58 milioni di utenti all’anno. Gratis. Con tutto il rispetto per gli amici romani, vi pare giusto?’. Non c’e’ dubbio: l’amore della Lega per Roma e’ davvero forte”. Lo dice Tobia Zevi, presidente dell’Osservatorio “Roma! Puoi dirlo forte”.