Quantcast

Zevi: Calenda toglie voti a sinistra e favorisce Raggi

Roma – “Carlo Calenda sta favorendo Virginia Raggi togliendo voti sia a destra che a sinistra, senza il suo ausilio non potrebbe andare al ballottaggio. Questo va detto con chiarezza”. Lo sottolinea Tobia Zevi, candidato alle primarie per il sindaco di Roma, nel corso di un’intervista con la Dire.

“Al ballottaggio tra Raggi e Calenda voterei Calenda. Virginia Raggi non la voterei in nessun caso- spiega- la sua amministrazione penso sia stata fallimentare e anche i romani e le romane ne sono perfettamente consapevoli”.

Secondo Zevi “il favorito per il ballottaggio e anche per la vittoria finale è il candidato che uscirà dalle primarie del centrosinistra. Spero di essere io, ma chiunque sia, credo che i sondaggi lo darebbero favorito”.