Quantcast

Zevi: Elezioni in autunno? Subito primarie

Roma – “Ora non ci sono piu’ scuse. Basta con il politichese, le polemiche di piccolo cabotaggio, le riunioni nelle segrete stanze, il Palazzo che decide ignorando i cittadini.”

“Il rinvio delle elezioni comunali all’autunno, ormai quasi assodato, impone la costruzione di un percorso politico che passi attraverso la legittimazione e il coinvolgimento delle primarie. Ascoltare i romani non e’ un’opzione, e’ una necessita’”. Lo scrive in una nota il candidato a sindaco di Roma e presidente dell’Osservatorio ‘Roma! puoi dirlo forte’, Tobia Zevi.

“Individuiamo le regole, la modalita’ piu’ opportuna, e partiamo- osserva- C’e’ la grande opportunita’ di riavvicinare la politica cittadina ai romani, restituire protagonismo all’intera comunita’, riportare un segnale di speranza dopo anni di amministrazione Raggi che ha frustrato la Capitale e provocato danni gravi ai quali bisognera’ porre rimedio immediatamente”.