Quantcast

Zevi: Tari in aumento e Raggi ha coraggio di ricandidarsi?

Più informazioni su

Roma – “Un servizio raccolta rifiuti indegno di una Capitale, e ora l’amara sorpresa: i cittadini romani, gia’ vessati da una Tari molto piu’ alta della media nazionale (378 euro contro 300), ora dovranno subire un ulteriore aumento del 4%. E la sindaca Virginia Raggi ha ancora il coraggio di ricandidarsi?” Lo afferma Tobia Zevi, presidente dell’Osservatorio “Roma! Puoi dirlo forte”.

Secondo Zevi “Scaricare sui cittadini onesti i costi delle proprie inefficienze e’ quanto di piu’ odioso un politico possa fare. Cumuli di rifiuti per le strade, spazzamento inesistente, riciclaggio dei rifiuti ridotto a percentuali bassissime, mancanza di impianti, una citta’ lurida. E, a fronte di un servizio che non c’e’, invece di farsi da parte si aumentano le bollette. Una follia”.

Conclude Zevi: “Questa stangata e’ un vero insulto ai cittadini ancor piu’ intollerabile perche’ realizzata in una frase di generalizzata crisi economica a causa del Covid. Quello della Raggi contro i romani e’ un vero e proprio accanimento: ci vorranno anni per riparare a tutti i guasti che questa amministrazione ha compiuto”.

Più informazioni su