Quantcast

Zingaretti: bando Astral per tpl Roma, 200mila corse in più

Roma – Piu’ bus privati in circolazione a Roma e nel Lazio per sostenere l’offerta di tpl in questa fase della pandemia e fino a giugno 2021, garantendo cosi’ il necessario distanziamento sociale nei mezzi di trasporto pubblico, il cui riempimento e’ stato portato al 50%. È un’altra delle misure presentate dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, insieme all’assessore ai Trasporti, Mauro Alessandri.

“A sostegno di questa fase rafforziamo ancora di piu’ il tpl regionale con azioni che avverranno nelle prossime ore. Per quanto riguarda il servizio regionale extraurbano con un bando Cotral da 8 milioni, che portera’ nelle per strade altri 500 bus privati e, stimiamo con questo intervento, un aumento di circa 1,5 milioni di posti e 25mila corse aggiuntive”, ha spiegato Zingaretti.

“Oltre a questa misura, interveniamo ora anche sul trasporto aiutando Roma con un bando di 20 milioni di euro gestito dall’Astral per potenziare i servizi di mobilita’, a partire dalle fasce piu’ deboli, relativamente al trasporto su gomma. Questo vorra’ dire otto milioni di posti aggiuntivi in piu’ e 200mila corse aggiuntive da fare”.

L’assessore Alessandri ha precisato che non saranno potenziate tutte le corse indistintamente: “Stiamo ragionando insieme ad Agenzia per la Mobilita’ e Atac. Non interveniamo su tutte le linee ma su quelle gia’ condivise e individuate come critiche. I 20 milioni li impiegheremo in particolare sulle direttrici piu’ periferiche ma bisognera’ prima concludere gli studi”.