Zingaretti celebra Consiglio Regionale: in 50 anni Regione Lazio è avanzata

Roma – “Oggi siamo qui per ricordare la nascita del Consiglio regionale. Una data importante che doveva essere celebrata e su cui bisogna riflettere perche’ racconta una storia di crescita e progresso, anche superiore al resto del Paese. In 50 anni siamo stati utili? Abbiamo aiutato? C’e’ stato un salto di qualita’ della vita dei cittadini laziali? Nonostante momenti di difficolta’ e incidenti di percorso si’, siamo riusciti ad avanzare”. Cosi’ il presidente della Regione Lazio e segretario del Pd, Nicola Zingaretti, in occasione della seduta celebrativa dei 50 anni del Consiglio regionale del Lazio.

“Oggi- ha ricordato il governatore- il Lazio e’ una grande Regione produttiva, la seconda per contributo alla creazione di ricchezza. Una regione che genera l’11% del pil italiano. Nel 1970 era l’8%. Dal 1993 ad oggi e’ poi aumentata l’occupazione, dal 51% al 61%. Il Lazio 50 anni fa era una regione molto piu’ disunita, con varie sacche di poverta’, e faticava a trovare un’identita’. Ora i nostri territori vivono in un orizzonte piu’ moderno”.

“Ecco il significato profondo di questa ricorrenza- ha concluso Zingaretti- un’occasione per ribadire la presenza positiva di un’Istituzione che ha aiutato la comunita’ a fare passi in avanti e che oggi, in un momento drammatico, lancia un messaggio di speranza: il Lazio fara’ la sua parte per dare e proiettare sicurezza”.