RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Zingaretti: con 5S o si riscopre spirito comune oppure niente Governo

Roma – “O si riscopre uno spirito comune o i motivi stessi di questo governo vengono meno“. Lo ribadisce a Radio Capital Nicola Zingaretti, segretario del Pd.

Per il leader dem “quella di Di Maio” che da’ per archiviata l’intesa coi Democratici “e’ una posizione debole, perche’ il M5s governa col Pd. E vuole governare per altri tre anni con il Pd e non un piccolo paese dell’entroterra ma la Repubblica italiana. E’ inutile giocare con le parole: o l’alleanza e’ unita da una visione del futuro o non c’e’. Io credo che questa visione vada costruita al piu’ presto”.

“E’ un teorema falso dire che la sconfitta in Umbria e’ figlia dell’alleanza tra Pd e M5s”, dice Nicola Zingaretti a Radio Capital rispondendo tra gli altri a Matteo Renzi. Renzi ha anche detto che ‘ora si apre una prateria per Italia viva’. “Questa mi sembra una posizione ingenerosa con l’esigenza dell’Italia di avere un’autostrada per se stessa, per il destino delle persone e non per qualcuno di noi”, commenta il segretario del Pd.

E aggiunge: “Dobbiamo lavorare insieme. Se riprende una guerra nel campo di forze del centrosinistra gli italiani dicono bye bye. Io continuo a pensare che Renzi faccia una partita leale, per questo faccio gli appelli a voltare pagina rispetto a quello che e’ avvenuto in questi 60 giorni”.