RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Zingaretti: “Non siamo più la regione carogna d’Italia”

Più informazioni su

“Abbiamo cominciato nel modo giusto, nelle piazze, nei mercati, raccontando questa avventura. Ed è anche l’occasione per fare un appello a tutti i cittadini e cittadine del Lazio: rimbocchiamoci le maniche e difendiamo la nostra regione”. Lo dice il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine della visita a Piazza del Popolo a uno dei 250 gazebo del Pd.

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

In questi anni l’amministrazione regionale ha fatto un “grande lavoro, concreto e silenzioso, affrontando problemi immensi e risolvendoli”.

Il governatore cita “i precari della sanità, le assunzioni, il pendolarismo, la cura del ferro con i nuovi treni e i nuovi autobus. Non produciamo più disavanzo, non siamo più la regione carogna d’Italia”.

Però, sottolinea, “serve una svolta e ora la possiamo fare”.

Zingaretti si riferisce al fatto che “quando ci sono le elezioni tutti si accorgono dei problemi e si avventano per sbranarli. Invece abbiamo una grande obbiettivo: per la prima volta eleggere per la seconda volta un presidente e dare stabilità a questa nostra comunità.

Non si può ogni 5 anni distruggere tutto e ricominciare daccapo. Io penso e vedo un bel clima che ci permetta di superare questo primato molto importante”, conclude.

Più informazioni su