RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Zingaretti presenta neo assunti Nue 112: lavoro difficile ma bello

Roma – Saranno complessivamente 150 e andranno a occupare la sala operativa “piu’ grande d’Europa”. Sono gli operatori del Nue 112. Ottantadue di loro, freschi di concorso e assunzione, hanno ricevuto gli auguri del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti: “In bocca al lupo, ragazzi- ha detto il governatore durante l’evento di presentazione nella sede della Giunta regionale- farete un lavoro difficile ma anche utile e importantissimo”. I neoassunti quindi andranno ad affiancare i dipendenti di Lazio Crea e delle Asl che fino a oggi si sono fatti carico dei servizi della centrale operativa. A loro il compito di servire un bacino comprendente i 4,5 milioni di residenti (piu’ i non residenti) di Roma e provincia. “Il numero di emergenza 112- ha aggiunto Zingaretti- diventa sempre piu’ efficiente grazie all’assunzione di 200 ragazze e ragazzi che entrano con un lavoro vero nella pubblica amministrazione. Il 112 ha fatto diminuire di molto l’inappropriatezza delle telefonate a Polizia, Carabinieri e Vigili del Fuoco, rendendo il servizio piu’ efficace e, soprattutto, nel palazzo della sicurezza con la Protezione civile abbiamo dato ai cittadini del Lazio un servizio piu’ efficiente che crea lavoro vero per ragazzi che se lo meritano. È veramente una bella giornata per il Lazio, perche’ solo qualche anno fa tutto questo non c’era ma grazie agli investimenti oggi c’e’ uno strumento in piu’ per la sicurezza”.