Quantcast

Zocchi: toponomastica Comune si deve pronunciare su targa ‘Orso’

Più informazioni su

Roma – “A giugno scorso con un atto il Consiglio del Municipio Roma III Montesacro chiedeva, tra le altre cose, alla commissione consultiva di Toponomastica di Roma Capitale di attuare tutte le procedure per intitolare l’area verde compresa tra via Nomentana Nuova e via Nomentana Vecchia all’altezza di Ponte Nomentano a Lorenzo Orsetti, con la dicitura sottostante di ‘partigiano’. Ad oggi la commissione consultiva di Toponomastica di Roma Capitale non si e’ ancora pronunciata”. Cosi’ in una nota Matteo Zocchi, capogruppo della Lista Civica Caudo Presidente in III Municipio.

“Abbiamo avuto modo di apprezzare sinceramente l’impegno nel cancellare dalla toponomastica di Roma le strade intitolate a Donaggio e Zavattari, due firmatari del ‘Manifesto della razza’ intitolandole al loro posto a nomi di scienziati, tra cui due donne, che si opposero alle leggi razziali e furono vittime di discriminazioni durante il regime fascista- sottolinea Zocchi- Chiediamo altrettanto impegno nel considerare la volonta’ della maggioranza del Municipio III intitolando il parco a Lorenzo Orsetti, che ha scelto coraggiosamente di partire volontario per la Siria al fianco delle milizie curde per combattere il Daesh e trovando purtroppo la morte. Ha lottato per la democrazia, l’ecologia, l’emancipazione della donna, la cooperazione sociale, la lotta all’individualismo, la ricerca di giustizia, eguaglianza, la liberta’, individuale e di popolo: in un mondo che si volta dall’altra parte davanti alle ingiustizie ci sembra fondamentale che Lorenzo venga ricordato”

Più informazioni su