Quantcast

Zotta: riallineato bilancio Città Metropolitana, fondi su strade e scuole

Roma – E’ stato approvato dal Consiglio metropolitano di Roma il riequilibrio di Bilancio che consentirà all’Ente di riallineare i conti. “Nonostante la vertiginosa flessione del gettito Ipt e Rca, con i fondi del Governo agli Enti locali e del Mit, siamo riusciti a ripristinare il pareggio di bilancio.”

“Con questa variazione abbiamo recepito le nuove entrate assegnate dal Mims e dal Mite e che riguardano il Piano Strategico Nazionale della Mobilità sostenibile, Interventi di riforestazione e il Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare. I progetti di riforestazione presentati da Città Metropolitana e finanziati, riguardano il Comune di Roma con progetti urbani a Torre Spaccata e a Pietralata e il Comune di Tivoli, per un importo di oltre 1 milione e mezzo di euro; quelli del Programma nazionale per la qualità dell’abitare, con un finanziamento di circa 45 milioni di euro interessano i Comuni di Frascati, Albano, Monterotondo e Civitavecchia.”

“Questa manovra ci ha consentito, inoltre, di implementare il piano delle opere con investimenti sull’edilizia scolastica e viabilità con investimenti per la manutenzione degli impianti antincendio negli istituti scolastici dell’area est, nord e sud e per la viabilità interventi di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza a Capena (Sp 17/a), Cerveteri (SP 4/c), Lanuvio (SP Laviniese), Rocca Priora (SP 72/a) e a Marino (SP 77/b).”

” Il risultato di oggi è frutto di un lavoro attento e minuzioso svolto con la collaborazione di tutto il Consiglio e con il monitoraggio costante della situazione finanziaria dell’Ente”, dice in un comunicato Teresa Zotta, Vice Sindaco della Città Metropolitana di Roma.