RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

L’ ultimo saluto di Enio Drovandi a Mario Monicelli

Più informazioni su

Enio Drovandi, il noto attore toscano ha voluto ricordare, con una lettera a cuore aperto al sito www.eventiroma.com di Fabrizio Pacifici, il Maestro Mario Monicelli, recentemente scomparso:

Sono l’unico caratterista italiano che ha partecipato a ben quattro pellicole di Mario Monicelli: “Amici miei” atto secondo, “Speriamo che sia femmina”, “Il fu’ Mattia Pascal”, “I Picari”, quindi sento il bisogno di mandare, per la prima volta, un grazie, seppur postumo, a quest’uomo che mi ha voluto in così tanti suoi celebri film. Alcuni sono nel mio showreel (Enio Drovandi story su youtube e nella mio biografia su Wikipedia).
Se ho una credibilità nel settore dello spettacolo è grazie alle interpretazioni nei suoi capolavori, conoscendo bene Mario, tra l’altro mi aveva promesso che sarebbe venuto a vedermi a teatro in questo periodo, non mi sono meravigliato del suo suicidio e del relativo perchè: amava troppo la Vita, per non esserne parte da uomo indipendente e di questo ne avevo parlato con lui, poco tempo fa al telefono.
Nella mia vita, ho chiesto un solo autografo e l’ho avuto da lui, peraltro sulla foto di scena del film “Speriamo che sia femmina” e inserita nel libro di testo per le scuole di cinema.
Col groppo in gola e il dolore nel cuore, ma uscendo dal mio riserbo, il mio ultimo saluto a Mario Monicelli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.