RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Raggi indagata, slitta l’interrogatorio sul caso Marra

Più informazioni su

Raggi indagata -Era nell’aria ma alla fine a confermarlo è stato proprio Alessandro Mancori, il legale di Virginia Raggi, a comunicare che l’interrogatorio del Sindaco di Roma, previsto per oggi, è definitivamente slittato. Per la prima cittadina della città eterna, accusata di abuso d’ufficio e falso, ci sarà comunque la possibilità di far conoscere la proprio verità già in settimana.

Raggi indagata, smentita ipotesi patteggiamento

Raggi indagata, slitta l'interrogatorio sul caso Marra

Raggi indagata, slitta l’interrogatorio sul caso Marra

Intanto, in questi giorni, circolavano voci incontrollate su un possibile patteggiamento della Raggi, cosa smentita seccamente dall’entourage del M5S. Il sindaco della Capitale d’Italia dovrà comunque preparare la sua difesa e spiegare agli inquirenti  come mai, insieme all’ex Capo del Personale del Campidoglio (finito in manette perché accusato di essere stato corrotto dal costruttore Sergio Scarpellini), “procedevano alla nomina di Renato Marra, fratello di Raffaele Marra, a direttore della Direzione Turismo di Roma Capitale”, così come contesta l’accusa. E ancora occorrerà che il sindaco faccia chiarezza sul perché avrebbe mentito all’Anticorruzione. La Raggi infatti, secondo i magistrati romani, “nella sua qualità di Sindaca di Roma Capitale – si legge negli atti – al fine di occultare il reato abuso d’ufficio, con nota numero 38506 del 6 dicembre 2016 indirizzata al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza di Roma Capitale affermava, contrariamente al vero, che il ruolo di Raffaele Marra, in relazione alla procedura per la nomina del fratello Renato Marra, era stato di mera pedissequa esecuzione delle determinazioni da lei assunte senza alcuna partecipazione alle fasi istruttorie, di valutazione e decisionali e con compiti di mero carattere compilativo”. Accuse pesanti dalle quali la prima cittadina di Roma, ovviamente, intende difendersi .

(iltempo.it)

 

Più informazioni su