RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Allarme influenza aviaria a Tivoli e a Roma

Più informazioni su

Allarme influenza aviaria a Tivoli e a Roma –

“Misure sanitarie straordinarie” è quanto ha disposto il governatore del Lazio Luca Zingaretti, con un ordinanza del 9 novembre, al fine di  arginare il focolaio di influenza aviaria, del ceppo H5N8, che avrebbe infettato il pollame di Tivoli, vicino a Roma.

Nell’ordinanza viene definita  una zona di protezione che si estende, oltre a Tivoli,  a Castel Madama e a Roma più una zona di sorveglianza che coinvolge  17 comuni ad est della capitale.

Previsti anche  il censimento di tutte le aziende avicole e degli animali sul territorio,  sopralluoghi di operatori qualificati per sottoporre ad esame clinico il pollame e il  divieto di trasporto di pollame, pulcini e uova salvo parere favorevole degli organi sanitari regionali.

Divieto che però non sarà applicato al transito su strada o rotaia purchè non siano previsti scarichi di merce.

R.L.

Più informazioni su